INFORMAZIONI SUL VIAGGIO

La strade costiera parte dal capoluogo di Chio e passa dalle spiagge piu pittoresche e belle dell’ Egeo. Prima tappa l’ antica statua della dea Cibele a Daskalopetra; poi la strada si inerpica sul versante roccioso ed incontra la tomba di Psycharis, che guarda la costa turca di fronte. Procedento, passa dal Monastero della Madonna Myrtidiotissa, abbarbicato sulla roccia sopra le acque azzurre che diventano dorate al tocco del sole. Poi la strada raggiunge il Golfo dei Gabbiani e sale sulla costa di granito di Myliga; passa dalla vecchia ocanda di Tholo con la tradizionale darsena e le acque termali e continua a risalire. A questo punto e impossibile non fermarsi ad ammirare Pantoukios, un pittoresco porto naturale con belle palazzine neoclassiche, porto del paese di Sykiada, arroccato sulla roccia. La strada continua e giunge a Lagada, un vecchio e molto noto paese di marinai, che si estende pittoresco ai due lati del porto naturale e che guarda l’isola di Inoysse. La strada continua ad inerpicarsi e l’ occhio si volge al mare, deve il sole gioca a nascondino con i pini, e nella forchia del mezzogiorno si profila Tavros, un verdissimo isolotto nel Golfo di Delfini, dove nell’ antichita si venerava il delfino, simbolo di Apollo..


Come raggiungere Chio:




 

Pensione Spilia – Abitazioni tradizionali- Localita Spilia- Kardamyla- 82300 Kardamyla Chio –Grecia
Tel: (+ 30)- 22720-22933, 22823- fax: (+30)-22720-22823, cellulare: 6945-319737
email: info@spilia-chios.gr

Created & Hosted by: Chiosnet
Home | Presentazione | Stanze | Prenotazioni | Pubblicazioni | Kardamyla | Informazioni sul viaggio